Piedagamo

La località Piedagamo porta ancora l'antico toponimo “Piodam de Agamo” rintracciabile sull'Estimo del 1458 e che si riferiva ad una proprietà consistente in un prato con una piantagione di castagni. In quell'epoca, infatti, non erano presenti nel luogo case di abitazione.

La prima costruzione abitativa sorse nei primi anni del XVIII secolo proprio sul masso dominante, detto Pioda di Agamo. Questa abitazione, che dal masso può dominare nobilmente tutt'intorno, fu voluta da Carlo Antonio Zanoletti che aveva la proprietà dei terreni. Il disegno della casa ha risalenze seicentesche con una certa ricerca estetica realizzata nella bella loggetta che si apre verso sud.

Il figlio Don Giambattista Zanoletti fece costruire presso la casa paterna l'Oratorio di San Lorenzo al Pozzo, benedetto nel 1711.
Dopo l'ardita costruzione della prima casa, altri oiresi costruirono la propria abitazione in vicinanza, così che si formò il nucleo di abitazioni, stalle e cascine che hanno fatto di Piedagamo un nuovo centro abitativo di Oira sulla sponda destra del Riale.

Pannello 0

 

Pannello 1

Pannello 2

Pannello 3

Pannello 4

Pannello 5

Pannello 6

Pannello 7

Pannello 8

Pannello 9